CORONAVIRUS. I buoni spesa, ad Asti, saranno settimanali

I ticket potranno essere spesi anche nelle piccole botteghe. La distribuzione ad Asti dei buoni spesa, provenienti dai fondi stanziati dal governo per gli aiuti alimentari legati all’emergenza coronavirus, avverrà settimanalmente.

Lo rende noto il sindaco Maurizio Rasero. I criteri di distribuzione sono stati stabiliti in una delibera di giunta, firmata ieri sera.

Buoni spesa cosa accade
Buoni spesa per il Covid (LaVoceTorino.it)

“Daremo ticket da spendere non solo nella grande distribuzione – spiega Rasero – ma anche nelle piccole botteghe e nei negozi di generi alimentari”. “Potremmo arrivare a raggiungere un migliaio di famiglie – aggiunge l’assessore alle Politiche sociali del Comune, Mariangela Cottoanche se non è facile fare previsioni, visto che arriveranno anche i nuovi poveri” . In città sono oltre mille le persone che percepiscono il reddito di cittadinanza.

Impostazioni privacy