Se vuoi perdere peso, tutti i personal trainer consigliano questi esercizi: fanno miracoli senza andare in palestra

I personal trainer consigliano tutti gli esercizi utili per perdere peso: non serve andare in palestra per eliminare i kg di troppo.

L’estate si sta avvicinando e con questa anche la temutissima prova costume. Liberarsi dei kg di troppo è sempre difficile: si è spesso costretti a diete da fame, ad estenuanti sessioni di allenamento in palestra e i risultati, nonostante tutto, tardano anche ad arrivare. 

Perdere peso: i migliori esercizi consigliati dai personal trainer
I migliori esercizi consigliati dai personal trainer per perdere peso – lavocetorino.it
Per avere un fisico tonico e scolpito è necessario fare degli sforzi ma meno di quelli che si immagina! I personal trainer sono concordi nel dire che ci sono degli esercizi mirati che aiutano a raggiungere l’obiettivo del perdere peso e non è necessario andare in palestra: si possono fare anche comodamente a casa!

Gli esercizi consigliati dai personal trainer per perdere peso

Gli esercizi migliori per affrontare la prova costume, sentirsi meglio e sembrare più giovani sono solo 4. La chiave per mostrare un fisico perfetto in spiaggia e in ogni altra circostanza risiede in questo semplice allenamento che si può fare tranquillamente a casa, senza dover andare in palestra. Molto spesso, infatti, si sottoscrive un abbonamento ma poi per pigrizia o altri impegni, risulta difficile andare in palestra.

Perdere peso: i 4 migliori esercizi per mettersi in forma
I 4 migliori esercizi per perdere peso – lavocetorino.it
  • Ponte: è un esercizio molto utile per rafforzare la colonna vertebrale, per ridurre la rigidità muscolare e rafforzare glutei e gambe. Il ponte lavora anche sui muscoli, sulle articolazioni e sulla motilità dell’anca. Inoltre, attiva anche la circolazione sanguigna. Si parte da sdraiati a terra, supini, con le braccia aderenti al pavimento. Bisognerà avvicinare i piedi al bacino e sollevare i glutei da terra spingendo il bacino verso l’alto. Stare per qualche secondo nel punto più alto (senza staccare i talloni o inarcare la zona lombare) contraendo i glutei. 
  • Superman: è l’esercizio per eccellenza che aiuta ad allungare il corpo, rafforzare gambe e glutei, ridurre il rischio di lesioni ed inoltre aiuta a tonificare i muscoli addominali. Si parte sollevando contemporaneamente braccio destro e gamba sinistra dal pavimento. Va tenuta la posizione sollevata per qualche secondo, abbassando poi lentamente il braccio e la gamba fino a riportarle nella posizione iniziale.
  • Dead bug: serve per tonificare i muscoli e favorisce la coordinazione. Aiuta anche a ridurre la tensione accumulata sulla schiena. Si parte in posizione supina con la schiena a terra. La posizione lombare va pressata contro il suolo cercando di mantenere costantemente contatto tra le due superfici. Portare entrambe le anche in flessione mantenendo le ginocchia flesse a 90 gradi.
  • Plank: rafforza la regione lombare, riduce il mal di schiena e aiuta a prevenire le lesioni alla colonna vertebrale. Partire da terra in posizione prona con i gomiti in appoggio, le braccia flesse a 90° rispetto al busto, e le gambe distese semi divaricate. Mantenere la posizione del corpo in asse per più secondi possibile con una contrazione di tutti i muscoli coinvolti.

L’essenziale è eseguire questo mini work out senza esagerare, aumentando gradualmente l’intensità e la durata. I risultati non tarderanno ad arrivare!

Impostazioni privacy