“Non bevete acqua del rubinetto” annuncio della Protezione Civile, le zone a rischio elevato

La Protezione Civile lancia l’allarme e chiede a cittadine e cittadini di non bere l’acqua dal rubinetto: c’è un motivo molto serio. Le indicazioni da seguire.

L’acqua bevuta spesso e volentieri dal rubinetto non è sempre un gesto da fare, anzi. C’è un caso in particolare durante il quale farlo può essere deleterio. Si mette a rischio la propria salute.

Acqua dal rubinetto non bere motivi
C’è un evento a causa del quale l’acqua del rubinetto non va bevuta, qual è il motivo – Lavocetorino.it

Mai come in queste circostanze è bene seguire le indicazioni degli esperti, così da evitare ulteriori danni. L’attenzione non è mai troppa, la prevenzione risulta sempre fondamentale.

Le indicazioni della Protezione Civile

Gli esperti hanno cercato di fornire le giuste indicazioni in caso di terremoto. In uno dei punti analizzati dalla Protezione Civile, infatti, si ribadisce di informarsi su “dove si trovano e su come si chiudono i rubinetti di gas, acqua e gli interruttori della luce. Tali impianti potrebbero subire danni durante il terremoto“, si legge. Tutto questo deve ovviamente avvenire prima e non a posteriori rispetto ad una scossa.

Rubinetto acqua indicazioni
In caso di terremoto è opportuno non bere acqua dal rubinetto, c’è un motivo in particolare – Lavocetorino.it

Conoscere in questo caso dove siano i rubinetti è infatti fondamentale. Oltre a non bere acqua dal rubinetto per i motivi già citati, inoltre, non bisogna mangiare cibi che siano venuti a contatto con “l’acqua e con i materiali trasportati dal maremoto: potrebbero essere contaminati“, recita un’altra indicazione.

A prescindere dall’acqua, inoltre, si consiglia di informarsi sulla classificazione sismica del comune in cui si risiede. “Devi sapere quali norme adottare per le costruzioni, a chi fare riferimento e quali misure sono previste in caso di emergenza“, recita una nota della Protezione Civile.

Altre indicazioni dopo il terremoto, cosa fare

Non c’è solo l’acqua del rubinetto nei consigli espressi e diffusi dalla Protezione Civile. In caso di terremoto, infatti, è opportuno attenersi ad altre indicazioni. Bene seguire questo tipo di indicazioni dopo una scossa di terremoto: ecco qualche indicazioni fornita dagli esperti.

  • Assicurati dello stato di salute delle persone attorno a te.
    Così aiuti chi si trova in difficoltà ed agevoli l’opera di soccorso;
  • Non cercare di muovere persone ferite gravemente.
    Potresti aggravare le loro condizioni;
  • Esci con prudenza indossando le scarpe;
    In strada potresti ferirti con vetri rotti e calcinacci
  • Raggiungi uno spazio aperto, lontano da edifici e da strutture pericolanti. Potrebbero caderti addosso.
Impostazioni privacy