Rai, arriva il clamoroso addio: nessun rinnovo, la decisione è ufficiale

Un altro clamoroso addio in casa Rai: la decisione è ufficiale, non ci sarà nessun rinnovo nella prossima stagione.

La stagione televisiva Rai sta giungendo a conclusione e a breve inizieranno i nuovi programmi previsti per l’estate. Nonostante manchino diversi mesi alla stagione autunnale, in cui torneranno tanti programmi che ora sono in chiusura, i dirigenti della Rai stanno già mettendo su il palinsesto del post estate.

Rai: il clamoroso addio
Il clamoroso addio in Rai – lavocetorino.it

Tante sono le novità a riguardo: vanno via alcuni conduttori (come Amadeus), restano confermati altri oppure ci saranno delle new entry. Ma non solo: alcuni programmi televisivi non verranno rinnovati.

Clamoroso addio in Rai: nessun rinnovo per la celebre trasmissione

Marco Liorni è stato uno dei conduttori più amati e apprezzati di questa stagione televisiva. Reduce dalla conduzione di “Reazione a catena”, è stato promosso a portare avanti le redini di un’altra trasmissione importante, il game show “L’eredità”, in onda per tutta la stagione fredda. Inoltre, il sabato pomeriggio ha condotto anche “Italia Sì”.

Rai: la famosa trasmissione non è stata rinnovata
La famosa trasmissione “Italia Sì” condotta da Marco Liorni non è stata rinnovata (ansafoto) – lavocetorino.it

È stata una stagione di successi per Marco Liorni che ha registrato ottimi ascolti in qualsiasi trasmissione conducesse. Arriva però una decisione ufficiale che non farà tanto contenti i fan del conduttore: “Italia Sì” non avrà una nuova edizione nella prossima stagione televisiva.

L’ultima puntata della trasmissione è andata in onda sabato scorso ma pare che nella prossima stagione non verrà più trasmessa. Il motivo è da rintracciarsi negli impegni televisivi del conduttore nel pre-serata di Rai 1. Stando ad alcuni rumors, il posto vacante creato dalla trasmissione condotta da Marco Liorni verrà occupato da un programma dedicato alla cronaca nera. 

Il Direttore Intrattenimento Rai, Angelo Mellone, starebbe infatti lavorando ad uno spazio informativo dedicato al mondo crime e alla cronaca. Queste sono tutte le informazioni fornite dal giornalista Giuseppe Candela di Dagospia.it. Così, da settembre Silvia Toffanin non dovrà più vedersela con “Italia Sì”: fino ad ora infatti Verissimo “duellava” proprio con la trasmissione Rai.

Se tutti questi rumors venissero confermati, con molta probabilità ci sarebbe un’altra eventualità: l’Eredità potrebbe andare in onda prima del previsto, guadagnando due mesi di programmazione e tornando in onda già dal 3 novembre. A condurre il game show ci sarebbe sempre Marco Liorni che però non è stato confermato per Reazione a Catena, le cui redini saranno affidate a Pino Insegno. In controparte, su Canale 5 andranno in onda le repliche di “Caduta Libera”. 

Impostazioni privacy