Questo bellissimo Paese ti paga 70.000 euro se ti trasferisci lì: non è un sogno ma realtà

Nessuno avrebbe mai immaginato una cosa del genere, eppure ci sono alcuni Paesi che lo fanno. Sembra incredibile ma ti pagano per far sì che questo accada.

Curiosi di sapere di cosa si tratta? In alcuni Paesi, pur di invogliare ed incentivare i cittadini a trasferirsi, vengono erogati delle sorte di “bonus”. Cerchiamo di capire insieme di cosa stiamo parlando.

Trasferirsi a e guadagnare
Ti pagano per trasferirti in posti da sogno

Sono ben 10 i Paesi che attuano questo tipo di dettaglio particolare. A prima vista, lo dicevamo all’inizio, potrebbe sembrare una fake news. Ma è realtà.

Paesi che ti pagano per trasferirti

Pagare per far sì che le persone si trasferiscano nel proprio Paese o che vadano anche altrove pur di far girare l’economia. Sembra una notizia assurda ma è pura realtà e, al momento, al mondo, sono ben 10 i Paesi che attuano questo tipo di “visione”. Paesi che pagano perché i loro cittadini vadano a vivere altrove o, anche, per altri cittadini del mondo che vogliano venire a vivere proprio in quel posto.

Sovvenzioni, contributi, pagamenti in contanti: sembra un’utopia, un qualcosa al di fuori della pura realtà, ma vi assicuriamo che tutto ciò che stiamo per raccontarvi è vero! Tanto che ci sono Paesi, al momento, che attuano questo tipo di vantaggio. Vediamo insieme quali sono e di cosa stiamo parlando nel dettaglio.

L’Italia, in particolare, porta avanti questo tipo di supporto in particolare per ripopolare quelle che sono alcune aree abbandonate del Sud Italia o, anche in altre parti del territorio dove si sta rischiando lo spopolamento. E, al tempo stesso, per evitare il fenomeno opposto, ovvero il sovraffollamento delle città.

Ad esempio, si può guadagnare fino a 28.000 euro se si decide di trasferirsi in alcuni piccoli villaggi della Calabria, 30mila euro, invece, se ci si trasferisce in Puglia, a Presicce-Acquarica. O ancora 15mila euro se ci si vuole trasferire in Sardegna. Ma, come dicevamo, ci sono anche altri Paesi al mondo che aiutano chi vuole trasferirsi.

Partiamo, insieme, ad esempio, dal Canada. Anche qui vengono offerti circa 15mila euro a chi vuole trasferirsi nelle zone meno popolate del paese. Si tratta di un’offerta che viene data specialmente ai neo-laureati, affinchè si trasferiscano e per rivitalizzino l’economia. Ma anche la Spagna che vuole ripopolare i paesini più sperduti del suo territorio. Un esempio? Ponga, che ha solo 600 abitanti. Vengono offerti 2.971 euro a chi si trasferisca e altri 2.600 euro per ogni bambino che lì nasce.

Questo bellissimo Paese ti paga 70.000 euro se ti trasferisci lì: non è un sogno ma realtà
photo web source

Nel mondo, la Svizzera stupisce su tutti

Anche negli Stati Uniti (sembrerà strano) viene attuata questa politica. Sussidi dedicati a chi vuole comprare un terreno o per ristrutturare casa nella zona di Baltimore o Harmony, ma anche per ripopolare la città di Detroit.

Ma ce ne è uno su tutti che, per chi vuole prendere seriamente in considerazione questa ipotesi: la Svizzera. Questo Stato offre ottime agevolazioni e sovvenzioni ma, come ogni cosa che si attua qui, è necessario avere dei particolari requisiti per poterne usufruire. Per ricevere l’agevolazione è necessario avere già un contratto di lavoro e, se si prende una decisione di questo tipo, decidere di vivere in Svizzera per almeno 10 anni. In compenso si possono ricevere fino a 70 mila euro per nucleo famigliare.

Un’ottima cifra per una decisione che, però, deve essere ben ponderata prima di esser presa.

Impostazioni privacy