Grande Fratello, batosta choc per Signorini: la decisione inaudita di Pier Silvio Berlusconi

Qualcosa bolle in pentola in casa Grande Fratello, o meglio su ciò che pensa Mediaset del programma. Delle importanti decisioni stanno per essere prese.

Cosa sta per cambiare circa la nuova edizione? Potrebbe slittare la sua data di inizio? Forse non sarà proprio il Grande Fratello ad aprire la nuova stagione televisiva di settembre ma, bensì, un altro reality. Ecco cosa è stato deciso.

Grande Fratello, batosta choc per Signorini: la decisione inaudita di Pier Silvio Berlusconi
Alfonso Signorini al Grande Fratello

A prendere le redini in mano della situazione sono stati proprio i vertici dell’azienda. Cerchiamo insieme di capire quali sono le nuove idee Mediaset e cosa bolle in pentola per uno dei reality più lunghi e longevi della storia della televisione.

Novità per il Grande Fratello

Decisioni prese in campo Mediaset, in particolare per quel che riguarda la nuova programmazione dei palinsesti della nuova stagione 2024 – 2025. Potrebbe non essere più il Grande Fratello ad aprire le danze? Qualcos’altro bolle in pentola in casa Mediaset? Tante sono le risposte che i fans del reality più longevo della storia della tv attendono.

Dall’altro lato, i casting per la scelta dei concorrenti più o meno noti da inserire nella prossima edizione del programma sono iniziati e, insieme a questi, anche quelli dei Vip veri e propri. Tutto questo però, è da mettersi in campo con la possibilità che la nuova edizione del reality potrebbe rallentare il suo inizio, poiché potrebbe non essere più Alfonso Signorini ad aprire il mese di settembre televisivo di Mediaset.

I vertici, infatti, starebbero decidendo di dare spazio ad un nuovo programma a settembre e far slittare così il Grande Fratello in un altro momento dell’anno. Gli esperti dei reality Mediaset, infatti, stanno optando per dare l’avvio ad un altro format, già collaudato in anni passati e, poi, messo nel cassetto: “La talpa”.

Grande Fratello, batosta choc per Signorini: la decisione inaudita di Pier Silvio Berlusconi
Piersilvio Berlusconi

Un altro reality potrebbe sostituirlo

Nell’ultima riunione dei vertici dell’azienda, è stato deciso per questo cambio di programma. “La talpa” era rimasto nell’angolo per qualche anno per dare proprio spazio al Grande Fratello. Ma ora si cambia registro e si cambia strada. Si cambia strada anche per la durata di quel che riguarda i GF, che potrebbe ridursi da sei a due mesi.

Anche gli altri reality, come proprio “La talpa”, potrebbe iniziare a settembre e concludersi proprio a novembre. In queste ultime due settimane, per quel che riguarda proprio questi due reality, si sono anche intensificati i contatti con i vip che sono stati scelti e selezionati. Il Grande Fratello, di conseguenza potrebbe cominciare verso la metà di novembre per una durata finale di sei mesi con il termine fissato a metà aprile.

Impostazioni privacy