Grissinopoli è mania a Torino, ecco dove puoi mangiarla

A Torino è letteralmente esplosa la Grissinopoli e tutti si chiedono dove è possibile mangiarla. Tante persone arrivano da fuori per questo nuovo piatto, ma di cosa si tratta?

Semplice, nella patria dei grissini hanno deciso di realizzare una cotoletta impanata proprio con questi sbriciolati. Da oggi anche Torino, oltre a Milano e Bologna, ha la sua cotoletta.

Grissini e cotoletta
Cotoletta con i grissini, mania a Torino (LaVoceTorino.it)

In realtà si tratta di una riscoperta perché il piatto era stato inventato molto tempo fa e da decenni era scomparso dai menù dei ristoranti tranne in qualche rarissimo caso. Ovviamente la specialità è quella di risultare più croccante al palato della normale cotoletta e di vivere l’aroma inconfondibile di questi straordinari grissini.

A proporlo, in varie interpretazioni, sono sia le trattorie popolari che alcuni chef stellati che hanno fiutato il business e la possibilità di esprimere la loro creatività. In questi giorni poi a Torino si sta svolgendo il Salone Internazionale del Libro e quale evento migliore per cercare di far risaltare questo piatto e portare il turismo anche per questa invenzione?

Grissinopoli, dove mangiarla

Sono tanti i posti dove a Torino si può mangiare una buona Grissinopoli, TorinoToday, che di fatti della città piemontese ne sa molti, ha pubblicato un elenco di luoghi dove si può provare questa nuova ricetta che fa leccare i baffi.

Si parte dal Ristorante Alba che nonostante il nome e il menù piemontese vive anche di alcune influenze della tradizione abruzzese. In questo luogo hanno mangiato, come si può vedere dalle foto esposte, gente del calibro di Marcello Mastroianni, Dario Argento, Giancarlo Giannini e addirittura il regista americano Francis Ford Coppola.

grissini e cambio cotoletta
La classica cotoletta cambia (LaVoceTorino.it)

Non solo però perché possiamo gustarne una prelibata al Ristorante San Giorgs che si trova a ridosso del mercato di Porta Palazzo e del Balon, il famoso mercatino delle pulci. Qui vi viene offerta con un contorno misto di verdure saltate e in un ambiente davvero raffinato e allo stesso tempo alla mano.

Non possiamo non citare il Fiorfood by La Credenza che è un posto davvero in dove il cuoco principale è Alessandro Uccheddu, uno chef di alto livello che propone un piatto riadattato, una fassona in crosta di grissini davvero sensazionale e un po’ diversa dalle altre. Si trova tra Piazza Castello e Piazza San Carlo.

Attenzione però perché ci sono tanti locali meno noti che ne preparano di buone. Quindi quello che vi resta da fare, al di là dei consigli, è sicuramente provare.

Impostazioni privacy