Il Real Madrid convince Mbappé a firmare: c’è un dettaglio del contratto che lascia tutti senza parole

Per Kylian Mbappé è pronto un ricco contratto col Real Madrid, con un dettaglio che lascia tutti a bocca aperta. 

Anche in quella che a tutti gli effetti era la sua partita d’addio alla maglia del PSG Kylian Mbappé ha lasciato la sua firma in zona gol: la numero 256 in 306 presenze, che però non è bastata a evitare la caduta casalinga contro il Tolosa. Numeri stratosferici per l’attaccante francese che da poco aveva annunciato la sua volontà di proseguire altrove la propria carriera.

Mbappé dettagli sul contratto col Real Madrid
Kylian Mbappé sta per accasarsi coi Blancos di Madrid (Foto Ansa) – lavocetorino.it

Da tempo si sapeva che la storia tra Mbappé e il club parigino, di proprietà qatariota, era giunta ai titoli di coda. Spettatore interessato naturalmente il Real Madrid. La prestigiosa società spagnola ha raggiunto l’ennesima finale di Champions e assicurandosi le prestazioni della punta transalpina potrebbe ritornare ai fasti dei Galacticos.

Manca ancora l’ufficialità sul passaggio di Mbappé ai Blancos. Di certo c’è il video sui social con cui si è congedato dal Paris Saint-Germain dopo sette stagioni, sei campionati e quattro supercoppe francesi. Il destino dell’attaccante della Nazionale francese però sembra praticamente già scritto e già girano dettagli sul contratto coi madrileni, con dettagli – in particolare uno – che lasciano senza parole.

Mbappé, il Real lo convince a firmare: il dettaglio del contratto lascia senza parole

Da diversi mesi, riporta Tuttomercatoweb, circolano voci secondo cui il contratto di Mbappé con le merengues sarebbe addirittura già stato firmato. Il condizionale è d’obbligo trattandosi di calciomercato dove le sorprese sono all’ordine del giorno, ma le indiscrezioni parlano di un accordo di cinque anni, fino al 2029.  Lo stipendio che andrebbe a percepire Mbappé, sempre secondo i rumors che stanno circolando, sarebbe molto alto anche se non elevatissimo, almeno secondo i parametri attuali del mercato.

Il dettaglio che lascia senza parole nel contratto di Kylian Mbappè
Secondo diverse voci sarebbe pronto – o addirittura già firmato – il contratto tra il Real Madrid e Mbappé (Foto Ansa) – lavocetorino.it

L’ormai ex PSG andrebbe infatti a percepire circa 20 milioni netti a stagione, destinati a salire a 25 grazie ai bonus. Una cifra che lo collocherebbe poco al di sopra della fascia alta degli stipendi del Real Madrid dove si trovano giocatori come Modric, Kroos e Alaba), i più pagati della rosa che con i bonus raggiungono i 20 milioni di euro all’anno. Alla stella transalpina del pallone, dettaglio di non poco conto, andranno inoltre 50 milioni di euro alla firma del contratto.

Tanti soldi insomma per Mbappé. Indubbiamente, anche se la cifra appare molto più bassa dei 130 milioni pattuiti l’ultima stagione. La scelta dell’asso classe 1998 è più tecnica che economica: il rinnovo col PSG gli avrebbe fruttato molto di più. Con la maglia merengue Mbappé potrà inseguire il trofeo che in questi anni non è mai riuscito a mettersi in bacheca: la Champions League, sfumata per i parigini nella sfortunata semifinale contro i tedeschi del Borussia Dortmund, prossimi sfidanti proprio del Real Madrid. 

Impostazioni privacy