Guardare la Serie A la prossima stagione costerà una cifra folle: batosta per tutti gli italiani

Novità in arrivo in Serie A e non piaceranno ai tifosi, anzi: i costi della visione delle partite in tv aumentano un’altra volta.

Manca poco alla fine della stagione calcistica, almeno per quanto concerne le squadre di club, con gli ultimi decisivi appuntamenti tra campionato e coppe. Almeno stavolta, rispetto al solito, per tutti gli appassionati, l’estate quasi volerà via, tra gli Europei di calcio, le Olimpiadi e altri eventi fondamentali a livello sportivo, che ci accompagneranno ad agosto alla ripartenza dei campionato.

Serie A, guardarla in tv costerà tantissimo
Calcio in tv, le ultime novità sui costi degli abbonamenti lasciano l’amaro in bocca (fonte: © ANSA) – Lavocetorino.it

Potremo dunque proiettarci quasi senza soluzione di continuità sulla prossima annata, come stanno facendo del resto molte squadre, impegnate già a fondo nel calciomercato, tra progetti da far partire con nuovi allenatori e tanti acquisti. Delle novità di rilievo per la prossima stagione ci sono già, in ogni caso, e riguardano la totalità dei tifosi.

Parliamo infatti dei prezzi degli abbonamenti, con ulteriori rincari che rischiano di complicare ancor di più la visione per gli utenti. La molteplicità dei vari abbonamenti da sottoscrivere per assicurarsi la visione di tutte le partite rappresenta già un problema, con ulteriori aumenti in vista è in arrivo una vera e propria stangata per le tasche degli italiani.

Serie A su DAZN, i nuovi aumenti: i prezzi salgono alle stelle

Ha già comunicato, per quanto concerne il listino della stagione 2024/2025, altri aumenti per i propri abbonati DAZN, l’emittente streaming che si è assicurata per altri cinque anni il campionato di Serie A in esclusiva.

Serie A su DAZN, tutti i nuovi aumenti
L’appuntamento con Diletta Leotta su DAZN è irrinunciabile, ma adesso costerà ancora di più (fonte: © ANSA) – Lavocetorino.it

Gran parte degli abbonati, in questi giorni, ha ricevuto dall’emittente una mail contenente tutte le informazioni in merito. Gli aumenti avranno luogo a partire dal 28 agosto e riguarderanno praticamente tutti i piani tariffari previsti.

Per il piano DAZN Plus, si passa da un costo annuo di 539 euro a 599 euro, dunque a 49,92 euro al mese. Il piano DAZN Standard, invece, passerà da 359 euro l’anno a 399 euro, passando a un costo di 33,25 euro al mese.

Da capire che cosa accadrà per gli abbonati tramite il pacchetto TimVision, per i quali dovrebbero arrivare indicazioni specifiche nelle prossime settimane. Di certo, la nuova ondata di rincari è stata accolta con una miriade di commenti negativi e in molti potrebbero decidere di far fioccare le disdette a breve, in coincidenza con la fine della stagione.

Impostazioni privacy