Sai perché il lavello della cucina ha quel foro al centro? Altro che lavastoviglie: tutto pulito in un attimo

Se ti sei chiesto a cosa servono tutti i fori del lavandino, queste sono le risposte che cercavi: le tue pulizie non saranno più le stesse.

Era circa il terzo secolo prima di Cristo quando il lavandino, chiamato anche lavello o lavabo, ha fatto il suo ingresso in scena. Oggi può essere un vero e proprio accessorio di design con il quale abbellire la proprie casa ma ai tempi non era altro che una bacinella fissata con un po’ d’acqua al suo interno utile quando si trattava di lavare il proprio corpo oppure gli alimenti. Con il passare del tempo questo immancabile sanitario è cambiato molto e alcune delle sue funzioni rimangono ancora oggi sconosciute.

Perché il lavello ha due fori
Pulizie nel lavello, attenzione a questo foro – Lavocetorino.it

Ad esempio, tantissime persone si domandano da sempre perché il lavandino è fatto proprio in questo modo. Oltre al rubinetto e allo scarico, ci sono altre componenti che rendono questo sanitario unico nel suo genere. Sul lavandino della cucina, spesso è possibile trovarlo anche in bagno, c’è infatti un altro foro che ha una funzione che in pochi si sarebbero aspettati. Conoscerla è fondamentale per avere stoviglie sempre più igienizzate e per svolgere al meglio le pulizie di tutti i giorni.

Lavello da cucina, ecco a cosa serve il secondo foro

Attenzione, però, il foro in questione non va confuso con il buco al centro sotto al rubinetto, comunemente noto con il nome di troppopieno, che serve a far defluire l’acqua in caso di eccesso e di eventuali ingorghi, ma con un altro foro che solitamente si presente tappato. Se infatti provate a mettere la mano sotto a questo piccolo cerchio, vi accorgerete che sarà possibile aprilo. Ecco, una volta fatto vi accorgerete che è lì che va messo il sapone liquido.

A cosa serve il secondo buco del lavandino
I fori del lavandino, ecco a cosa servono – Lavocetorino.it

A fare luce su questo particolare dettaglio sono stati alcuni creatori di contenuti ben noti sui social che hanno così deciso di svelare il mistero. Il foro in questione, tuttavia, è presente solo in alcuni lavandini ed è molto diffuso negli USA dove si tende a fare una spesa diversa. In America non è infatti raro imbattersi in prodotti che si presentano in formato famiglia ed è per questo che per loro è molto importante affidarsi ai vari dispenser.

Ecco perché i lavandini, soprattutto dalle loro parti, presentano questo particolare buco. Una volta aperto, lì si potrà avvitare il dispenser che verrà poi riempito di sapone per i piatti. In questo modo, oltre ad ingombrare meno, si avrà anche maggiore comodità nell’usare questo specifico liquido per le pulizie. E voi ci avevate mai fatto caso?

Impostazioni privacy