Scarico otturato? Così lo liberi in pochi secondi e a costo zero, trucco geniale

A chi non è capitato, almeno una volta nella vita, di ritrovarsi con la doccia da fare ma con un’altra incombenza, prima, da dover risolvere. Di che si tratta? Scoprilo insieme a noi.

Sì, stiamo parlando di quando si intasa lo scarico della doccia. Le cause possono essere tante ma ciò che, immediatamente, a noi interessa, è trovare una soluzione semplice, efficace ed immediata per risolvere il problema.

Scarico otturato? Così lo liberi in pochi secondi e a costo zero, trucco geniale
photo web source

Non hai nemmeno la vaga idea di come fare? Ecco un suggerimento utile che pensavi non aver mai sentito.

La doccia…intasata!

Con l’arrivo della stagione più calda, “lei” diventa l’elemento più bello e rilassante della giornata stessa. Quel qualcosa che non può mancare quando le forze ormai sono esaurite ed hai bisogno di una ventata di energia rivitalizzante. Sì, stiamo parlando della doccia. Fare una doccia rilassante è quello che ci vuole alla fine di una giornata lavorativa e non solo.

Ma qualcosa, però, se non siamo sempre attenti, può aggirarsi dietro l’angolo. A chi non è mai capitato di avere lo scarico della doccia otturato e, quindi, di non riuscire a lavarsi come si deve? Cosa fare in questi casi? Ecco alcune soluzioni che non avresti mai pensato prima d’ora.

Il defluire nell’acqua all’interno della doccia è uno degli elementi principali per permettere all’atto del farsi la doccia di essere quanto più completo possibile. Però quando questo non succede, vuol dire che c’è qualcosa che non va. Lo scarico della doccia otturato può essere dovuto ad una serie di cause: dai residue di bagnoschiuma, dalle cellule morte, dai capelli…insomma: davvero tanti.

Ciò che, però, non dobbiamo fare, è quello di non prestare attenzione ai primi segnali di scarico otturato che la doccia stessa ci dà. Già a partire da quando cominciano a svilupparsi dei cattivi odori che, proprio dallo scarico provengono, vuol dire che c’è qualcosa che non va e che bisogna agire quanto prima.

Scarico otturato? Così lo liberi in pochi secondi e a costo zero, trucco geniale
photo web source

Un metodo semplice ed economico per sturare lo scarico

La cosa più semplice da fare? Liberare lo scarico. Ma, al di là di quelli che possono essere miscugli o detergenti vari che, in alcuni casi, possono anche danneggiare i tubi di scarico in genere, ci son alcuni altri accorgimenti che è bene conoscere e sapere. Uno di questi è quello che riguarda una bottiglia di plastica.

Penserete voi: “Come può una bottiglia evitare che lo scarico si otturi?”. Può farlo e come, e vi spieghiamo anche in che modo. Riempiamo una bottiglia d’acqua con un po’ d’acqua e facciamo scorrere l’acqua, poi, anche sul piatto doccia. Successivamente, posizioniamo velocemente la bottiglia a testa in giù proprio sullo scarico. Con rapidi movimenti come se stessimo usando una pompa, facciamo in modo che si crei un vuoto d’aria che farà, poi, fuoriuscire tutti i depositi più ostinati che avevano otturato il nostro scarico.

Semplice ma, vi assicuriamo, efficace. Da provare…se necessitate!

Impostazioni privacy