Bonus disoccupati 2024, quali sono i nuovi importi e come richiederlo

Bonus disoccupati 2024 ecco quali sono i nuovi importi e come richiederlo per l’anno in corso. La disoccupazione è uno dei mali peggiori in cui si può incappare, la perdita del lavoro, con la crisi attuale, è sempre dietro l’angolo, ecco perché i governi attivano politiche e mettono a disposizione bonus.

In Italia uno dei problemi peggiori resta quello legato all’alto tasso di disoccupazione. Sono tantissimi i giovani che non riescono a trovare lavoro. Altrettante le persone che un lavoro lo avevano e che da un momento all’altro si ritrovano senza. Le cause, ovviamente, possono esssere tantissime, alcuni settori diventano obsoleti e non più produttivi. Le aziende si vedono, quindi, costrette a chiudere, in altri casi, invece, è la concorrenza, spesso spietata, a mettere l’imprenditore con le spalle al muro.

Bonus disoccupati 2024
Corteo di disoccupati – lavocetorino.it

In qualunque caso, però, a pagarne le conseguenze più alte sono sempre i lavoratori. I dipendenti che dalla sera alla mattina si ritrovano senza un lavoro. Senza un sostegno per le loro famiglie: disoccupati. I dati sulla disoccupazione, poi, sono molto oscillanti e spesso ingannano. Nella penisola, infatti, sono tantissimi i tipi di contratto e le formule che consentono alle aziende di assumere una persona anche per pochi mesi. A volte, addirittura, poche settimane. Per queste ragioni i dati sulle persone senza un lavoro aumentano o diminuiscono da una settimana all’altra.

Bonus disoccupati 2024, tutto ciò che c’è da sapere

Oggi, mentre scriviamo, il tasso di disoccupazione in Italia è pari al 7,2% una situzione davvero incresciosa, soprattutto per chi fa parte di questa percentuale. Giovani o meno giovani, infatti, non è bello ritrovarsi in una situazione nella quale non si può provvedere alla propria famiglia e non si hanno certezze sul futuro. Per queste ragioni tutti i governi cercano in un modo o nell’altro di far fronte a questa situazione.

centro per l'impiego
Un centro per l’impiego – lavocetorino.it

I bonus sono, di solito, lo strumento più utilizzato per far fronte alle varie esigenze di chi non ha lavoro o di chi il lavoro lo ha perso. Ecco, dunque, come chiedere il bonus disoccupati 2024 e di cosa si tratta. C’è da dire come per i disoccupati e per chi abbia perso il lavoro oltre a contributi economici ci sono anche politiche attive, percorsi mediante i quali rientrare subito nel mondo del lavoro.

Nel 2024 oltre alla Naspi ed alle classiche indennità per disoccupati c’è la possibilità di partecipare al supporto formazione lavoro. Lo strumento in questione mette insieme sia la formazione con la possibilità di essere reinserito nel mondo del lavoro che un contributo economico mensile. Per tutti i disoccupati, infatti, che non hanno i requisiti per l’assegno di inclusione e che hanno terminato la Naspi, con un ISEE inferiore ai 6.000 euro, è previsto un percorso fatto di iniziative di formazione e orientamento.

Durante tutto il periodo di partecipazione a questa attività, e comunque per un massimo di 12 mensilità, spetta un bonus del valore di 350 euro che a differenza dell’Assegno di inclusione viene pagato alla singola persona. Per richiederlo basta andare sul sito dell’INPS al quale si può accedere tramite Spid, CNS o CIE. Questo, ovviamente, non è cumulabile con la Naspi anzi  è pensato proprio per quelle persone che abbiano finito l’indennità di disoccupazione pur non avendo trovato un altro impiego.

Impostazioni privacy