Irregolarità nel campionato dell’Inter: spunta un esposto “bianconero”

Irregolarità nel campionato dell’Inter, sotto la lente di ingrandimento, in particolare, sarebbe l’iscrizione irregolare verso la quale spunta un nuovo esposto “bianconero”. A campionato appena finito, vinto dall’Inter e non c’è stato nemmeno il tempo per festeggiarlo che sono iniziati i guai.

La compagine nerazzurra, campione d’Italia, infatti, ha dovuto subito fare i conti con la realtà scontrandosi con le vicessitudini societarie. La squadra di Milano, infatti, ha visto subito dopo la vittoria dello scudetto, il cambio forzato di società. Neanche la possibilità per Steven Zhang, ormai ex presidente, di festeggiare con i suoi calciatori che subito la situazione economica ed i debiti gli hanno sottratto la squadra.

Steven Zhang Inter
Steven Zhang ex presidente dell’Inter con Marotta – lavocetorino.it

Storia finita insomma e giocattolo sottratto a Steven Zhang, l’imprenditore cinese che aveva rilevato l’Inter. Senza entrare troppo nel merito diciamo che la situazione economica cinese con la pandemia e le attività di Zhang avendo subito un forte colpo, hanno costretto quest’ultimo a contrarre dei prestiti. Il fondo statunitense Oaktree, in particolare, è risultato essere uno dei più grandi finanziatori di Zhang. L’ex presidente dell’Inter, però, non riuscendo a restituire il porprio debito di 385 milioni di euro si è visto sottratto l’Inter.

Irregolarità nel campionato dell’Inter l’esposto della fondazione

Non solo vicende societarie, cambio di proprietà ed una situazione non facile per la compagine nerazzurra. Oggi la squadra di prorietà del fondo statunitense Oaktree, vede lo spettro di presunte irregolarità all’iscrizione al campionato. Sia ben chiaro, noi siamo fortemente sostenitori che le vittorie, come le sconfitte, si determinano sul campo, e quest’anno l’Inter nonostante tutto ha dimostrato sul rettangolo di gioco di essere la squadra, alla lunga, più forte.

esposto fondazione
Il post su X della Fondazione Jdentità Bianconera per l’esposto contro l’Inter – lavocetorino.it

Scudetto meritato dunque ma ciò nonostante, bisogna raccontare quanto sta avvenendo nei confronti della società. Ci sarebbe proprio un esposto nei confronti delle autorità a chiedere che si faccia luce e chiarezza sull’iscrizione al campionato dell’Inter. Un esposto bianconero, in qualche modo, visto che a sollevarlo è stata la Fondazione Jdentità Bianconera. Secondo la Fondazione, infatti, bisognerebbe indagare per verificare se ci siano state violazioni in materia di gestione economica.

Per la fondazione Jdentità Bianconera, insomma, la società nerazzurra avrebbe, in qualche modo, alterato i requisiti contabili per l’iscrizione al campionato. Quanto meno questi sono i dubbi sui quali si chiede alla FIGC, alla Covisoc e alla Procura Federale di indagare. La Fondazione Jdentità Bianconera, insomma, ha effettuato una richiesta di indagini suppletive “affinché si indaghi sugli eventi che hanno determinato l’intero pacchetto azionario dal gruppo Suning al fondo Oaktree”

“Si insiste, nella fattispecie, che siano verificate violazioni in materia gestionale ed economica per la sussistenza di atti volti ad alterare i requisiti contabili al fine di conseguire l’iscrizione al campionato”, questo quanto si legge nella nota della Fondazione pubblicata anche come post su X la piattaforma social di Elon Musk. La fondazione, ovviamente, è indipendete dalla Juventus e si dedica alla difesa dei fan bianconeri: contro aggressioni e discriminazioni. a tutela dei diritti di tutti i tifosi. per il rispetto della legalità e della civiltà.

Impostazioni privacy