Mauro Corona supera il limite con Bianca Berlinguer: presa di mira per l’aspetto fisico, lei ribatte così

Ennesimo battibecco tra la giornalista e lo scrittore, ormai ospite fisso nei programmi della Berlinguer. Ma stavolta Bianca si è difesa bene!

Come ormai di consueto lo scrittore Mauro Corona è stato ospite della prima parte di “E’ Sempre Cartabianca”, il programma di Bianca Berlinguer che, nato sulla RAI, si è trasferito poi su Mediaset. Questa volta però il solito battibecco tra i due ha preso una piega assai particolare.

Mauro Corona e Bianca Berlinguer
Mauro Corona e Bianca berlinguer

 

Questa volta Corona ha trovato da ridire su un particolare che ha notato nella conduttrice, che però si difende bene regalando al pubblico un siparietto televisivo di tutto rispetto.

E’ Sempre Cartabianca per Mauro Corona

L’indimenticato Mike Bongiorno aveva trovato in Antonella Elia non solo una valida valletta ma anche un altrettanto valida (e certe volte involontaria) spalla comica. Fabio Fazio in tempi più recenti ha trovato la sua spalla in Luciana Litizzetto.

Anche Bianca Berlinguer, ormai da un paio di anni, ha trovato la sua valletta/spalla comica. E l’ha trovata nello scrittore Mauro Corona. Quando lui è in collegamento accade sempre qualcosa. Spesso e volentieri i siparietti sono comici ma, in questo caso, il battibecco andato in onda lo scorso 28 maggio, ha avuto un risvolto molto particolare.

Ormai Bianca Berlinguer e Mauro Corona fanno coppia fissa in tv,

 

Periodo Rosa

“Ma come si è vestita? Come si è messa stasera che sembra la pantera rosa?” esordisce Corona alludendo al colore sgargiante del completo della Berlinguer. E lei ribatte dicendo che, in effetti, anche lei aveva espresso perplessità sul colore del completo ma che poi era stata persuasa ad indossarlo.

Corona però non ha intenzione di cedere sul punto e rincara dicendo “Licenzi subito chi le ha consigliato quel vestito lì, abbiamo una certa età, sembra Pippi Calzelunghe”. A questo punto la Berlinguer decide di non troncare il battibecco ma di rispondere a tono.

Innanzitutto ribadisce che le obiezioni di Corona sono anche le stesse che lei ha espresso prima di indossare il completo e poi commenta, sarcastica: “Certo, quando c’é da fare un complimento lei non si risparmia!”

Ma Corona ribatte affermando che: “Il mio finto attacco è solo approvazione, dico il contrario per fare un complimento. Chi disprezza compra. Certo bastava la giacca ma pure i pantaloni, tutta rosa come Pogacar al Giro d’Italia…”.

Insomma l’ennesimo siparietto tra la giornalista e lo scrittore. E come al solito il pubblico apprezza. Non si sa come ma quei due, insieme, funzionano alla grande. Sarà che sono agli antipodi, sarà che hanno naturalmente feeling, sta di fatto che i simpatici scontri Corona/Berlinguer sono tra i più cercati e cliccati su internet.

 

 

Impostazioni privacy